I trend del posizionamento nei motori nel 2016: lo abbiamo chiesto agli specialisti

Le novità che arrivano, ogni anno, dai motori di ricerca, sono sempre molto interessanti e, per chi è del settore, devono essere seguite in maniera precisa per rimanere sempre al passo con le novità di Google & Co.

Ma quali sono questi trend per il 2016? A cosa prestare attenzione? La agency di posizionamento nei motori GetSeen ci dice la sua.

I contenuti sociali guadagneranno importanza. E’ un dato di fatto che oggi i social sono fondamentali in ogni strategia di marketing. Sono, infatti, una fonte di traffico non indifferente. Ad oggi il 76% dei marketer usa i social come parte di una più ampia strategia di visibilità e nel 2016 questo è fondamentale. In più, dovrebbero essere sempre di più i contenuti dei social media che saranno indicizzati dai motori di ricerca, un trend da non lasciarsi scappare.

L’ottimizzazione mobile è cruciale. E’ fondamentale, oggi, nel 2016, pensare ad un sito mobile, altrimenti tagli fuori una buona fetta di utenti. Ad oggi, infatti:

  • l’80% dei consumatori usa uno smartphone
  • il 70% delle ricerche da mobile portano ad un completamente dell’offerta entro un’ora;
  • sono 1,2 miliardi le persone che accedono ad internet tramite smartphone;
  • il 95% degli utenti mobile hanno cercato informazioni locali.

Gli aggregatori di contenuti sono importanti. Secondo una ricerca, sembra che circa l’85% del totale dei risultati di ricerca sono rappresentati da knowledge graph, wiki, risultati local, mappe, social media, notizie, immagini e video. Questo significa che tutte le informazioni sono condensate in un solo posto, e bisogna cercare di essere con il più ampio ventaglio di offerta possibile.

La local SEO sarà sempre più importante. La SEO locale dovrebbe continuare a crescere di importanza. Sin dall’update “Pigeon” che Google ha rilasciato qualche tempo fa, è importante focalizzarsi sui risultati locali dei motori di ricerca. Circa il 50% delle ricerche sono fatte da mobile, oggi, il che significa una prominenza quanto mai elevata.

Per concludere, è fondamentale abbracciare il mondo dei social media e, se non lo avete già fatto, bisogna necessariamente procedere. Oltre a questo, il mobile è fondamentale, così come la SEO locale, tutti trend che non ci si può permettere di perdere.