Android è in crescita in Italia in termini di diffusione tra gli utenti

smartphoneIl mercato degli smartphone è in continua crescita, lo sappiamo bene. Andiamo a vedere con precisione come si sta muovendo nel nostro paese fino a questo momento e, dunque, cosa attenderci per il futuro.

Per prima cosa diciamo che i dati sono aggiornati al mese di aprile 2014 e sono stati forniti da Kantar World Panel. Lo studio mette in evidenza come, in Italia, il sistema operativo mobile più diffuso in assoluto sia Google Android, con il 72,5% del mercato. Ad aprile del 2013, invece, la diffusione del sistema operativo open source di Google era al 66,7%. Una crescita decisamente interessante, dunque, che è andata a discapito di chi?

Apple e il suo iOS sono una delle aziende in calo. L’azienda di Cupertino è sempre seconda in Italia, con una percentuale del 13,4%, davvero irrisoria se paragonata a quella di Android. Ad aprile 2013 la quota di mercato dell’azienda fondata da Steve Jobs era del 16,5%.

Sale invece Windows Phone, sistema operativo mobile di Microsoft. Nel 2014 la quota di mercato era del 11,8%, davvero molto molto vicina a quella di Apple. Rispetto ad aprile 2013 si parla di una salita del 1,3%. Sicuramente parte del successo è da attribuire anche a Nokia, che ha fatto di Windows Phone il suo unico sistema operativo.

Inutile dire che tutte le altre aziende devono accontentarsi delle briciole, a cominciare da BlackBerry, azienda canadese che non riesce ad arrestare il suo calo. Ad aprile 2013 il 2% degli utenti italiani aveva uno smartphone BlackBerry, quest’anno solo l’1%.

Android continua a dominare il mercato, dunque, è presumibilmente continuerà a farlo ancora anche in considerazione del fatto che è gratuito e open source, dunque tutti possono prenderlo per cercare di entrare nel mercato smartphone.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *